ASMED

Associazione Sarda Musica e Danza

 

L'ASMED Associazione Sarda Musica e Danza, fondata da Paola Leoni (danzatrice, coreografa, titolare della cattedra di Propedeutica all’Accademia Nazionale di Danza in Roma), ha mirato in tutti gli anni della sua attività a creare un tramite, dimostratosi estremamente valido, fra la Sardegna e il resto del mondo, senza mai sottovalutare la ricchezza della millenaria cultura sarda.

Con questo intento l'ASMED opera dal 1979 nel campo culturale in Sardegna, specificamente in quello dello spettacolo.

Numerose le iniziative nel settore formativo: corsi estivi residenziali tenuti da maestri di danza di livello internazionale; corsi di formazione professionale e aggiornamento per danzatori, insegnanti di danza e coreografi con il supporto della Regione Autonoma della Sardegna e della Comunità Europea; corsi di aggiornamento professionale per insegnanti della scuola dell'obbligo approvati dal Ministero della Pubblica Istruzione.

Oltre al valido apporto alla formazione di professionisti della danza, l'Associazione Sarda Musica e Danza offre un contributo alla creazione di un pubblico colto ed attento, in grado di discernere ed apprezzare il buono: lo strumento per raggiungere questo risultato è dato da spettacoli  di generi diversi, raccolti in rassegne estive e festival, che accanto alla presenza di grandi ed affermate  firme, propongono, come avviene anche tuttora, giovani compagnie ancora poco note ma di grande interesse culturale, intuendone spesso la validità.

 

 

 

L’ASMED ha dato vita al Festival Internazionale “Nuova Danza” e alla Rassegna DanzEstate che hanno segnato l’inizio di brillanti carriere (come Enzo Cosimi, Virgilio Sieni, Fabrizio Monteverde) insieme a grossi nomi della danza contemporanea (come Karine Saporta, Trisha Brown, Lucinda Childs, Carolyn Carlson, Frédéric Flamand, Mark Tompkins e, ultimamente, Susanne Linke, Jan Fabre e Wim Vandekeybus).